HOME

TRASPORTI

CONTATTO

TESTIMONIANZE

TERMINI E CONDIZIONI

Fenix Tours

Escursioni Private in Puglia & Basilicata

Lo scopo di questa iniziativa turistica non è raccontare sempre lo stesso ritornello, promettendo sensazioni incredibili, esperienze indimenticabili, un luogo magico dove tutti i vostri sogni si realizzeranno... Ascolterete questo e quello, tante tante volte. Può apparirvi eccitante ma Disneyland è in Paris, Orlando, Los Angeles, Tokyo, Shanghai...
Dopo aver lavorato molti anni in Parigi, probabilmente la città più touristica del pianeta, ho deciso di allontanarmi da questi specchietti per le allodole. Perciò la mia intenzione non è fare delle promesse commerciali piuttosto permettere al visitatore di scoprire e capire due territori territori molto diversi tra loro e quindi in qualche modo che una parte della vostra anima possa impregnarsi della calma e della bellezza mistica della Basilicata così come della "joie de vivre" e cultura vivace della Puglia.
Sarete voi e il vostro gruppo, voi e la vostra famiglia e nessun altro (ed io naturalmente) quindi solo voi. In questa maniera quando possibile si potrà adattare l'itinerario alle vostre esigenze. Non si tratta quindi solo di fotografare e ascoltare il solito bla-bla, né di perseguire un sogno chimerico o una esperienza Disney... piuttosto gioire dei luoghi ed arricchirsi di un'esperienza vera ed autentica!

Durante la mia gioventù, ho avuto una breve esperienza come ricercatore in Agronomia e Pedologia. Infatti ho anche studiato e lavorato per il mio Master e PhD presso l'UCD (Università della California Davis - U.S.A.). Dopodiché ho lasciato il mondo accademico nel 1990 e intrapreso la carriera di fotogiornalista indipedente tra 1991 e il 1996. Ho un sito dedicato a questo periodo della mia vita e se volete dare un'occhiata alle mie foto, fate come a casa vostra: Tymbaryon Photos

Nel 1996 sono giunto a Parigi e un nuovo capitolo completamente differente cominciò nella mia vita e mi è capitato di lavorare come guida turistica. Comunque non ho sempre lavorato nel turismo da allora fino ad oggi. Ho anche lavorato in Argentina, Irlanda, Brasile per alcuni anni anche come professore di lingue. Questo forse spiega la mia padronanza del francese, inglese, spagnolo e portoghese (e italiano!). In tutti i casi il mio più recondito desiderio è parlare bene il greco un giorno dato che sono discendente greco per parte paterna e francese (occitana) per quella materna.

Comunque sia, mi chiamo Sim Andrulli (da Simeone), e mi farà piacere farvi conoscere le due mie amate regioni e condividere la passione che provo per la mia terra. Potete contattarmi quando volete per pormi delle domande sulle destinazioni e i tour proposti. Arrivederci per il momento!

Sim in Ushuaia, Terra del Fuoco, Argentina
Vista della Baia di Beagles dalla località di Tunel

 

Matera è Puglia o Basilicata?

Matera si trova in una situazione geografica particolare. Situata ai bordi della Murgia, come la maggiorparte delle città pugliesi che si affacciano dalla Murgia sullo Jonio, è caratterizzata da un canyon localmente chiamato gravina. Il territorio comunale, al pari di Gravina in Puglia e Ginosa, ha caratteristiche ibride con una parte che ricade sull'altopiano murgiano e un'altra nella Fossa Bradanica.
Questo non spiega la ragione per cui sia la Puglia e non la Basilicata ad avere approfittato della recente fama raggiunta dalla Città dei Sassi. Cosa è successo allora?
La regione Basilicata ha due province, Matera e Potenza, e quest'ultima da quando ne è divenuta il capoluogo nel 1809 ha sempre cercato di mettere in ombra l'ingombrante presenza di Matera. Difatti Matera è Basilicata dal 1663 in quanto precedentemente per ragioni storiche il centro amministrativo della piccola regione meridionale era Salerno. Non trovando un centro urbano che soddisfacesse le esigenze dell'allora amministrazione spagnola, gli Spagnoli staccarono Matera dalla Puglia e ne fecero il capoluogo. Successivamente l'amministrazione napoleonica, nel 1809 nel riordino del territorio del Regno di Napoli, trasferì il capoluogo da Matera a Potenza a causa della posizione eccentrica di Matera rispetto al territorio della Basilicata. Da allora la rivalità tra le due città non si è mai spenta.
All'indomani della proclamazione di Matera, capitale della cultura europea 2019, è riesplosa l'antica rivalità tra Matera e Potenza. I dirigenti regionali potentini, invece di promuovere Matera, hanno tentano di drenare il più possibile l'attenzione mediatica e i capitali stanziati sul resto della regione e soprattutto su Potenza, tentando in maniera ridicola di rivaleggiare con la Città dei Sassi e cercare di presentarsi come un luogo a vocazione turistica che non ha mai avuto (il centro storico è stato cancellato nel frenetico processo di ammodernamento degli anni 50 e 60). Di conseguenza nel tentativo di cercare un posto al sole a scapito di Matera, Potenza ha favorito la Puglia di cui Matera ha comunque sempre fatto parte fino a pochi secoli fa.

Matera e la ferrovia

Praticamente dall'unità d'Italia, il dibattito sul collegamento di Matera alla rete ferroviaria delle Ferrovie dello Stato (recentemente convertita in Trenitalia) non ha mai avuto fine. Purtroppo la galleria che deve mettere in comunicazione i bacini idrografici dei fiumi Bradano e Basento presenta dei problemi di difficile soluzione. Pertanto per il momento per raggiungere Matera, la linea delle Appulo-Lucane adempie al compito di trasportare via treno i viaggiatori tra Matera e Bari

La Puglia e la Basilicata hanno poco in comune. La Puglia è in predominanza pianeggiante, è caratterizzata da una lunghissima costa con due penisole, ha molti centri abitati sopra i 50.000 abitanti, ha pochissimi fiumi con una idrografia sotterranea molto sviluppata per la natura carsica del suo territorio, ha sempre avuto la vocazione marinara e commerciale da cui il carattere estroverso.
La Basilicata al contrario è soprattutto montagnosa, ha due brevi tratti di costa importuosi, è ricca di foreste e fiumi, pochi centri abitati superano i 5000 abitanti, continua a perdere la sua popolazione con un inesorabile invecchiamento generale dei suoi abitanti piuttosto introversi anche se generosi e gentili.

Matera quindi è Puglia o Basilicata? Poco importa!
Ai fini di coloro che la visiteranno, la posizione a cavallo tra le due regioni fa di Matera un punto di partenza privilegiato per la scoperta di queste diverse ma belle ed affascinanti regioni del Sud-Est d'Italia.

Benvenuti al Sud...(Est)!

Le diverse località proposte sono divise in aree omogenee con Matera come base di partenza.
Gli itinerari proposti sono indicativi e possono essere modificati lasciando a coloro che siano interessati, stabilire i tempi e la scelta dei luoghi che intendono visitare sempre nel limite delle possibilità logistiche.